Un Putin sempre più isolato fa deragliare la diplomazia di guerra

Il tradizionale ruolo neutrale dell’Austria, che non è membro della NATO, nelle sue relazioni con Mosca e gli stretti legami tra i due paesi dal 1953 hanno permesso al presidente Vladimir Putin di accettare la proposta di Vienna di tenere un incontro di persona sull’Ucraina con il cancelliere austriaco Karl Nehammer.