fbpx
2.6 C
Rome
mercoledì, Febbraio 8, 2023

Wikipedia , altro esempio dell’egemonia dei mass media in mano ai marxisti

In un tentativo di pragmatismo voglio invece attirare l'attenzione di chi non l'ha notato, il modo in cui l'enciclopedia, che oggi quasi tutti usiamo, banalizza il suo contenuto reale; precisamente un'altra prova di ciò di cui abbiamo a che fare qui.

Must read

 

Carlos Carralero

Dissidente Cubano

Se non usciamo dai nostri schemi, che sono consistiti nell’accettare, digerire e assimilare senza alcuna riflessione sulle informazioni di cui ci siamo tradizionalmente nutriti -senza tener conto che una parte di esse ci è stata imposta, senza alcuna messa in discussione, ci imporranno una dittatura planetaria, molto peggiore di tutte le tirannie tradizionali.

L’egemonia disegnata dal cofondatore del Partito Comunista Italiano Antonio Gramsci, mutuata nel 1921 dagli esponenti della Scuola di Francoforte e ora utilizzata dall’élite, non si è limitata solo ai mass media, ma anche alle varie istituzioni statali che poi scivolato verso istituzioni private.

Un esempio di questo disastro sono le grandi imprese e la finanza che per fare il male vivono in simbiosi con i liberali di destra e di sinistra.

Premio Nobel, premi letterari e altri tipi di premi sono spinti, non solo dalla mentalità marxista, ad affermarsi e per la sua azione.

Da Wikipedia possiamo estrarre la prima lezione

Se leggiamo la definizione che Wikipedia dà alla cultura marxista, il modo di volgarizzare il contenuto inducendo i lettori meno avvertiti a prenderlo come una banalità, da assumerla come una conversazione ordinaria e informale in cui viene menzionato qualcosa di poco valore, minimizzando l’importanza dell’argomento:

Vedete!

In un tentativo di pragmatismo voglio invece attirare l’attenzione di chi non l’ha notato, il modo in cui l’enciclopedia, che oggi quasi tutti usiamo, banalizza il suo contenuto reale; precisamente un’altra prova di ciò di cui abbiamo a che fare qui.

Da Wikipedia possiamo estrarre il primo insegnamento sulla penetrazione e onnipresenza della dottrina, leggendo il modo con cui cercano di volgarizzarne il contenuto.

Imposta la definizione in modo tale che sembri una normale conversazione in cui viene menzionato qualcosa di scarso valore, riducendo al minimo il significato dell’argomento.

In due parole.

Wikipedia altro istrumento d manipolazione fate una piccola ricerca sul padrone di Wikipedia.

Leggete la definizione di Wikipedia di cui sopra:

“Il marxismo culturale, nel suo uso moderno, è una teoria del complotto diffusa nei circoli conservatori americani e di estrema destra (sempre il chiodo fisso degli Stati Uniti e quello di etichettare come estrema destra coloro che sono solo convinti antimarxisti)

Dagli anni “90, che si riferisce a una presunta (provocazione) forma di marxismo che, presumibilmente adattata ai termini culturali dalla Scuola di Francoforte, si sarebbe infiltrata nelle società occidentali con l’obiettivo finale di distruggere le loro istituzioni e i valori tradizionali, attraverso l’impianto di una società globale senza anima, egualitaria e multiculturale ”.

 

Previous article
Next article
- Advertisement -spot_img

More articles

Rispondi

- Advertisement -spot_img

Latest article

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: