fbpx
2.6 C
Rome
mercoledì, Febbraio 8, 2023

La cucina italiana prima al mondo

Una ottima fama a livello internazionale anche frutto dei tanti emigranti che si sono fatti portavoce della cultura gastronomica aprendo ristoranti in tutto il mondo. La cucina italiana è quella con il maggior potenziale di sviluppo e gradimento all'estero: seguita da Giappone e Francia

Must read

Il primato della cucina italiana nel mondo è ora “ufficiale”: a spazzare via ogni dubbio è stato un recente articolo pubblicato su Taste Atlas .

A livello internazionale il sistema Italia è una garanzia assoluta di eccellenza:

Oltre ad avere una tradizione antica che esalta le tipicità dei territori regionali è anche straordinariamente versatile e fantasiosa.

La cucina italiana è varia e ricchissima e fa grande uso di verdure e di olio di oliva.

Ogni regione può annoverare centinaia di ricette.

E questo è un patrimonio unico!

Inoltre è saporita e appagante, è semplice, ma ricca di gusto, si compone di ingredienti genuini e sani, fa bene alla salute ed è anche economica.

Partendo ovviamente da una base culturale ricca e aperta alla conoscenza di ingredienti nuovi, dal miglior trattamento possibile delle materie a disposizione.

L’ Italia è una se non la prima nazione con maggior varietà agricole (orto-frutti) e biodiversità.

Anche se con molte variazioni , le ricette si presentano sempre con una forte valorizzazione delle materie prime più povere.

Una ottima fama a livello internazionale anche frutto dei tanti emigranti che si sono fatti portavoce della cultura gastronomica aprendo ristoranti in tutto il mondo.

Per tutti la propria cucina è quella preferita da sempre, questo ovunque, dall’Italia alla Cina.

Tuttavia una ricerca inglese fatta da Yougov Cambridge, in più 30 paesi nel mondo, ha stabilito che la cucina più apprezzata dopo quella nazionale è la cucina italiana perfino più della francese.

Anche il portale Taste Atlas, tra molti altri , colloca la nostra cucina nazionale al primo posto della sua classifica, è un portale in lingua inglese, una vera e propria enciclopedia del cibo, che raccoglie al suo interno ricette, prodotti enogastronomici e ristoranti da tutto il mondo.

La cucina italiana?

Semplicemente la migliore al mondo sia per ricette sia per prodotti.

E ora a dirlo c’è persino una classifica.

Italiana la cucina con maggiore potenziale di crescita all’estero

Un intervistato su due dichiara di vedere maggiore potenziale di crescita all’estero per la cucina italiana.

Al secondo posto segue con il 40% quella giapponese, mentre la cucina francese chiude il podio raccogliendo le preferenze di uno su tre, staccando le aspettative di crescita della cucina asiatica (13%).

La cucina italiana è quella con il maggior potenziale di sviluppo e gradimento all’estero: seguita da Giappone e Francia.

 

 

 

 

 

 

 

- Advertisement -spot_img

More articles

Rispondi

- Advertisement -spot_img

Latest article

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: