fbpx
-17.6 C
Rome
venerdì, Febbraio 3, 2023

l’Europarlamento destituisce Eva Kaili

La eurodeputata è accusata di essere la personalità più importante coinvolta nello scandalo, su cui sta indagando la magistratura di Bruxelles, delle tangenti elargite da "un paese del Golfo”. 

Must read

 

La vice presidente dell’Eurocamera Eva Kaili, in una foto tratta da Twitter.

Eva Kaili è stata ufficialmente destituita dalla carica di vicepresidente del Parlamento Europeo sulla base dell’articolo 21 del Regolamento, gli eurodeputati hanno votato alla unanimità .

La eurodeputata è accusata di essere la personalità più importante coinvolta nello scandalo, su cui sta indagando la magistratura di Bruxelles, delle tangenti elargite da “un paese del Golfo”.

L’operazione della procura belga è il risultato di molti mesi di lavoro e intercettazioni da parte della polizia che hanno portato alla scoperta di un’organizzazione criminale volta a influenzare il voto del parlamento europeo.

A vantaggio degli stati committenti – il Qatar, appunto, e il Marocco – in cambio di ingenti somme di denaro e regali.

L’ex eurodeputato Antonio Panzeri e Francesco Giorgi resteranno ancora in carcere per almeno un mese: lo hanno deciso i giudici del Tribunale di Bruxelles al termine della prima udienza sul Qatargate.

Secondo l’avvocato Michalis Dimitrakopoulos Kaili non ha

“nessuna relazione con il denaro trovato a casa sua (…) non sapeva dell’esistenza di questo denaro”, ha assicurato, ribadendo che la sua assistita è “innocente”.

Secondo i media belgi, sono stati scoperti nel suo appartamento di Bruxelles banconote per 750.000 euro, 600.000 dei quali in una valigia portata dal padre della politica greca.

- Advertisement -spot_img

More articles

Rispondi

- Advertisement -spot_img

Latest article

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: