fbpx
-17.6 C
Rome
venerdì, Febbraio 3, 2023

Attacchi di Hackers Russi alle istituzioni italiane

Must read

Si sono intensificati gli attacchi informatici nei confronti di siti legati a enti e organizzazioni di pubblica utilità del nostro Paese.

Ultimo a finire nel mirino il ministero delle Politiche agricole, che avrebbe subito un tentativo di intrusione nella giornata di sabato.

“Nessun dato rubato o sistema compromesso”, spiega l’organismo.

Che però avverte: “Preparare le difese, le violazioni aumenteranno nei prossimi mesi”

La rilevazione è stata opera del team di risposta in caso di incidenti dell’Agenzia (Csirt), che nella nota diffusa ai media parla in particolare di “Distributed Denial of Service (DDoS)”.

Si tratta di attacchi che consistono nel compromettere il normale funzionamento di un sito o di una piattaforma web inondando di traffico i suoi server.

A confermare la notizia è stata la Polizia postale, che dall’inizio della cyber offensiva di tipo Ddos sta lavorando per la protezione dei portali in Italia.

Secondo quanto scritto sui canali Telegram del gruppo hacker, sono stati presi di mira diversi portali, dal Consiglio Superiore della Magistratura all’Agenzia delle Dogane, fino ai ministeri di Esteri, dell’Istruzione e dei Beni Culturali

A metterli in pratica, tra gli altri, sarebbero stati anche i membri di ‘No name 057 (16)’, un crew russa creata nel marzo scorso e protagonista di diverse violazioni ai danni di enti governativi e infrastrutture critiche dell’Ucraina e dei Paesi vicini come Polonia, Lituana, Lettonia, Estonia, Slovacchia, Norvegia e Finlandia.

 

- Advertisement -spot_img

More articles

Rispondi

- Advertisement -spot_img

Latest article

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: