Meloni dà la sveglia a Draghi

0
5

l presidente del Consiglio, Mario Draghi, e la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni,

si sono sentiti dopo l’annuncio da parte di Berlino di un pacchetto da 200 miliardi per sostenere le famiglie e le imprese contro il caro energia che comprenda anche un tetto nazionale al prezzo del gas.

“Di fronte alla sfida epocale della crisi energetica serve una risposta immediata a livello europeo a tutela di imprese e famiglie.

In queste ore, riferiscono fonti di FdI, Meloni è al lavoro per approfondire i dossier più urgenti dell’agenda politica, a partire dal caro energia e dalle imminenti scadenze economiche.

Su questi temi Meloni ha inviato in serata una nota, anche in vista del Consiglio europeo sull’energia, fissato per oggi a Bruxelles

Nessuno Stato membro può offrire soluzioni efficaci e a lungo termine da solo in assenza di una strategia comune, neppure quelli che appaiono meno vulnerabili sul piano finanziario.

Per questo l’auspicio è che nel Consiglio Europeo sull’energia di oggi, prevalgano buon senso e tempestività.

Su questo tema di vitale importanza per l’Italia confido nella compattezza di tutte le forze politiche“.

 

Rispondi