Persone arrestate nelle proteste in tutta la Russia

La Procura di Mosca ha avvertito che la partecipazione alle manifestazioni o la mera diffusione degli appelli potrebbe costituire reato

Più di 425 persone sono state arrestate in almeno 20 città russe con l’accusa di aver partecipato alle proteste contro la mobilitazione dei riservisti annunciate mercoledì dal presidente russo Vladimir Putin.

L’organizzazione per i diritti civili OVD-Info ha già iniziato il proprio conteggio delle manifestazioni ed è riuscita a confermare almeno 425 arresti , anche se il numero dovrebbe aumentare a causa degli appelli di questo pomeriggio.

I resoconti legati all’opposizione in Russia, compresi quelli del leader dell’opposizione Alexei Navalni, hanno diffuso video che presumibilmente mostrano queste prime proteste.

La Procura di Mosca si è fatta avanti per avvertire che la partecipazione alle manifestazioni o la mera diffusione degli appelli potrebbe costituire reato , dopo che i primi appelli sono stati pubblicati su Internet.

Il Pubblico Ministero ha sottolineato che tali mobilitazioni non sono state coordinate con le autorità competenti, che devono autorizzare qualsiasi azione di questo tipo.

Le autorità russe non autorizzano alcuna concentrazione contraria alle linee guida del governo .

 

 

Rispondi