ULTIME NOTIZIE Un giudice ha accolto la richiesta di Donald Trump

TRUMP

DE FICCHY GIOVANNI

   NYT   ULTIME NOTIZIE 

Un giudice ha accolto la richiesta di Donald Trump di un maestro speciale per rivedere i file sequestrati a Mar-a-Lago, bloccando temporaneamente una parte fondamentale delle indagini.

Un giudice federale è intervenuto lunedì nell’indagine sulla gestione da parte dell’ex presidente Donald J. Trump di documenti governativi sensibili, ordinando la nomina di un arbitro indipendente per esaminare un tesoro di materiali sequestrati il ​​mese scorso dal club privato e dalla residenza del signor Trump in Florida.

In una sentenza di 24 pagine, il giudice , Aileen M. Cannon della Corte distrettuale federale per il distretto meridionale della Florida, ha anche intimato al Dipartimento di Giustizia di utilizzare i materiali sequestrati per qualsiasi “scopo investigativo” connesso alla sua indagine in corso sul sig. Trump fino al completamento del lavoro dell’arbitro, noto come maestro speciale.

L’ordine impedirebbe effettivamente ai pubblici ministeri federali di utilizzare una prova chiave mentre continuano a indagare se l’ex presidente abbia conservato illegalmente documenti di difesa nazionale nella sua tenuta, Mar-a-Lago, o abbia ostacolato gli sforzi del governo per riaverli.
Nella sua ordinanza, emessa in occasione della festa del lavoro, il giudice Cannon ha affermato di aver preso le sue decisioni “per garantire almeno l’apparenza di equità e integrità in circostanze straordinarie”. Il suo ordine, tuttavia, non pregiudicherebbe una revisione separata dei documenti condotta dall’Ufficio del Direttore dell’intelligence nazionale.

Un giudice federale ha affermato che un maestro speciale potrebbe valutare i documenti sequestrati alla tenuta dell’ex presidente Donald J. Trump

Rispondi