Estate Romana -Concerto spettacolo 03 Settembre 2022

Sabato 3 settembre 2022 alle ore 19 a Roma i D’Agostini Poetry Project, in seguito al notevole successo della precedente esibizione del gruppo tenutasi nella suggestiva cornice dello storico Parco di Ponte Nomentano il 9 agosto di un anno fa, a grande richiesta torna ad esibirsi nella Manifestazione Cinematografica Capitolina Arenaniene – ora giunta alla sua V edizione – presentando al pubblico il suo ultimo lavoro discografico: “Camerino di prova” (Ed. Cantartide Records).
Il gruppo ci regalerà anche stavolta uno spettacolo-concerto ricco di suggestioni che spaziano dalla musica d’autore, al jazz con influenze prog, alla poesia ed al teatro. La band fondata quattro anni fa dal noto poeta d’azione Alessandro D’Agostini, poeta-performer ed autore dei testi e dal chitarrista @Poverotroviero, autore della musica, eseguirà brani tratti dall’LP “Camerino di prova” nell’occasione in un ensamble arricchito dall’apporto del pianista M* Gianfranco Biancofiore e dall’oboista e cantante Crina Cruibus.
Alla realizzazione dell’LP della band capitolina hanno partecipato musicisti provenienti dalla scena musicale sia romana che internazionale come i due componenti della formazione Massimiliano e Simone Angelotti, rispettivamente contrabbassista e batterista, tutti e due di formazione jazzistica con alle spalle esperienze nella musica progressive (ex membri dei Venus Tebla).

Si segnala che alla registrazione discografica del primo disco del gruppo ha preso parte anche il flautista, polistrumentista e compositore Jerry Cutillo, leader degli O.A.K., molto stimato anche all’estero ed attivo nello scenario del nuovo prog. europeo e recentemente al fianco di David Jakson per l’incisione di un suo recente concept album sulla vita dello scienziato e inventore Tesla.
L’originale concerto-spettacolo si terrà nell’ambito del Festival Cinematografico ArenAniene.
La Manifestazione ArenAniene, attualmente alla V edizione, organizzata da Coop.Tamtam con la direzione artistica di Patrizia Di Terlizzi e quella organizzativa di Giulio Gargia, ha aperto quest’anno le porte del parco a speciali appuntamenti che precedono o seguono la visione del film: presentazione di libri, incontri di poesia, concerti.

INGRESSO LIBERO

Possibilità di mangiare sul posto a partire da 10 E.
Seguirà la proiezione di un film in programmazione

Rispondi