Il New York Times : ” Roma è sporca e piena di gabbiani”

De Ficchy Giovanni

Gabbiani a Roma

Quando a Roma i gabbiani fanno ciò che più gli piace”

Roma è una città sporca, assediata da gabbiani, attratti nel cuore della capitale da rifiuti che abbondano ad ogni angolo della città eterna.

E’ il gabbiano reale il nuovo padrone de Romape’ l’aria o pe’ tera, lui sta dovunque! 

Forti, aggressivi e determinati ingaggiano quotidianamente lotte feroci con piccioni e altri piccoli animali presenti in città.

Non hanno alcun timore di avvicinarsi alle persone, le attaccano e sembrano i padroni del territorio.

Sembra quasi ambientata nel celebre film di Hitchcock “Gli Uccelli” .

La Roma raccontata dal New York Times, tra i più autorevoli e seguiti giornali statunitensi, che alla capitale d’Italia ha dedicato un lungo e dettagliato articolo, non per celebrarne le bellezze, ma semmai per ricordare come i monumenti, le strade e l’atmosfera dell’intera città siano sotto minaccia di una perenne patina di degrado e lassismo, secondo la testimonianza del giornalista americano autore dell’articolo .

La colpa però non è degli ospiti alati, sottolinea l’articolo del New York Times,

“loro seguono l’ istinto di sopravvivenza e attaccano per difendere i propri piccoli, il problema, semmai, è che Roma è diventata il più grande “all you can eat” per volatili d’Italia”.

Ma se il suo habitat naturale sono i posti di mare, che ce fanno 100 mila gabbiani a Roma?

Rispondi