Mattarella dirà no alla Meloni

I poteri occulti, i poteri forti e le segreterie internazionali dell'alta finanza, anticipano addirittura il voto democratico degli italiani, intimoriti dai comizi " spagnoli", desiderano "stoppare" la preferita prima che , possa accedere al soglio.
Mattarella e il presidente di Fratelli d’Italia

Il direttore della Stampa, riferisce sul suo quotidiano, un retroscena che filtra dal Quirinale, il Presidente Mattarella non darà mai l’incarico per la formazione del governo alla sorella d’Italia.

I poteri occulti, i poteri forti e le segreterie internazionali dell’alta finanza, anticipano addirittura il voto democratico degli italiani, intimoriti dai comizi ” spagnoli”, desiderano “stoppare” la preferita prima che , possa accedere al soglio.

Si tratta chiaramente di un “retroscena” di informazioni che arrivano da operatori politici, che in cambio di una mancetta, fanno uscire queste informazioni, non è una notizia, delle voci che arrivano dai palazzi, a cui Massimo Giannini, aggiunge la sua opinione, e parla di “interdetto” alla Meloni.

Da tempo il cofondatore di Fratelli d’Italia Guido Crosetto, si aspetta qualcosa, parla di manovre della magistratura o a manovre dei poteri forti a cominciare da Settembre.

Mattarella potrebbe trovare qualche scusa per non conferire il mandato, staremo a vedere cosa accadrà, certo è che comunque il Centro Destra dovrà prima motivare i propri elettori ad andare a votare, attualmente da quello che possiamo vedere, non fanno a gara per andare ai seggi, sono alquanto demotivati.

Certo che si materializza sempre di più il “convitato di pietra”, che è il potere dello straniero nella nostra patria, l’interesse dello straniero comanda, prevalendo sui legittimi interessi degli italiani.

Meloni e Mattarella

De Ficchy Giovanni

Rispondi