Olga Skabeyeva, afferma che “la terza guerra mondiale è già iniziata”

Mercoledì la TV di stato russa ha dichiarato che la terza guerra mondiale con l’Occidente è già iniziata, avvertendo che gli Stati Uniti “pagheranno un prezzo pesante” per aver interferito nella guerra in Ucraina.

Olga Skabeyeva , la conduttrice dagli occhi d’acciaio di “60 Minutes” sul canale televisivo di stato Russia-1, ha dichiarato questa settimana che l'”operazione militare speciale” in Ucraina è finita.

“Una vera guerra è già iniziata: la terza guerra mondiale”, ha detto. “Siamo costretti a condurre una smilitarizzazione non solo dell’Ucraina, ma dell’intera alleanza NATO”.

Il portavoce del Cremlino ha individuato la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, sottolineando che le contee occidentali hanno fornito enormi quantità di armi all’Ucraina che ora vengono utilizzate sul campo di battaglia contro la Russia.

Un altro sostenitore di Putin, il politologo del ministero degli Esteri Vladimir Avatkov, è poi intervenuto dicendo: “chiunque tenti di interferire con l’operazione speciale pagherà un prezzo pesante per questo”.

Olga Skabeyeva
Olga Skabeyeva è l’ospite di “60 Minutes” sul canale televisivo di stato russo Russia-1.

Skabeyeva, nota per la sua retorica da falco nel suo talk show in prima serata, ha poi sollevato lo spettro della guerra nucleare.

“Ci sono così tante persone che si sono schierate per interferire con l’operazione speciale della Russia sul territorio ucraino che dobbiamo agire”, ha detto, “ma dobbiamo ancora capire come agire senza ricorrere a un attacco nucleare”.

Il legislatore russo Oleg Matveychev, che è stato anche ospite del programma, ha accennato cupamente che la Polonia potrebbe essere il prossimo obiettivo della Russia, se decidesse di essere direttamente coinvolta nel conflitto.

Olga Skabeyeva
Skabeyeva ha individuato la Gran Bretagna e gli Stati Uniti per aver fornito armi all’Ucraina.

“Se la Polonia inizia una sorta di intervento militare, deve rendersi conto che i suoi attuali confini sono garantiti dai trattati militari del dopoguerra”, ha detto Matveychev.

“Se oltrepassano quei confini, annulleranno tutti i trattati del dopoguerra… I confini della Polonia non avranno valore se varcheranno i confini.24Cosa ne pensi?

“Devono capire che la loro esistenza sarà appesa a un filo”.

Skabeyeva e gli esperti che invita nel suo show hanno diffuso propaganda pro-Cremlino dall’inizio della guerra e fatto dichiarazioni sferraglianti minacciando gli Stati Uniti e la NATO di annientamento nucleare.

Russian state TV show
Il conduttore televisivo di stato russo ha affermato che la terza guerra mondiale è già iniziata.

Nel frattempo, le forze russe si sono fatte strada nella contesa regione del Donbas, nell’Ucraina orientale , dove hanno ottenuto guadagni grazie alla loro superiorità numerica e potenza di fuoco.

Nonostante la forte resistenza ucraina, si diceva che i soldati nemici fossero sul punto di catturare la città strategicamente importante di Severodonetsk, il che li avrebbe avvicinati di un passo al controllo totale dell’Oblast di Luhansk.

Rispondi