DRAGHI BOCCIA IL SUPER BONUS 110

super bonus

La protesta dei 5 stelle, il Premier ” ha triplicato i costi”

frodi, mafie e regali ai ricchi.

Per questa misura che crea un credito fiscale cedibile sul 110% della spesa sostenuta per ristrutturazioni immobiliari a riduzione delle emissioni, dopo 17 mesi di applicazione a fine novembre, erano già impegnati 13,1 miliardi di euro.

La Legge di bilancio ne stanzia altri 18,5 con tutte le proroghe fino al 2025, ben oltre i termini e i fondi del Recovery.

Il super bonus realizzato dai grillini con tanta superficialità ha portato ad una serie di truffe ai danni dello stato per un valore di circa sei miliardi di euro, si tratta della serie di truffe mai viste da quando esiste la repubblica italiana.

Si è trattato di una gran quantità di denaro pubblico a debito gettata nel creare opportunità per le frodi e probabilmente anche per le mafie

Dei politici improvvisati ed arruffoni hanno sfornato un provvedimento legislativo con grosse lacune che hanno consentito ai truffatori di approfittarsene, mai viste tante truffe tutte insieme, naturalmente il premier Draghi non si è espresso in questi termini, poichè non desidera aprire una crisi di governo .

Un giorno forse riguardando indietro ci renderemo conto di aver sprecato una grande occasione, di aver avuto una sbronza collettiva e di aver speso 33 miliardi di Euro , e di non aver protetto l’ambiente come volevamo fare inizialmente.

De Ficchy Giovanni

Rispondi