Comincia il viaggio verso una destra di Governo

0
17

POLITICA
Giorgia Meloni punta su Palazzo Chigi
GIORGIA MELONI PRESIDENTE FRATELLI D’ITALIA

Finalmente alla Convention milanese, è cominciata la navigazione di Fratelli d’Italia verso una nuova destra, liberale, moderna, e soprattutto atlantista, che sappia recidere i legami con il passato e proporsi con determinazione sulla scena politica italiana, quale forza di governo.

A simboleggiare questa rotta la leader Giorgia Meloni, che sta oggettivamente crescendo, nel suo ruolo di ” timoniera della Nave” ha evocato con una metafora marinara il viaggio;   ha raffigurato la un ‘surfista’, che tende a scivolare sulla sommità delle onde che lo guidano, e appunto il famoso “skipper” che al contrario domina e intuisce le correnti e le intemperie oceaniche.

Ora dovrà con tutta la sua abilità evitare, le onde “anomale” se possibile o saperle prendere nel modo migliore e sfruttare la forza delle sue grandi oscillazioni, certo oggi l’orizzonte è mobile, e il barometro segna tempesta, la Globalizzazione, segna il passo, la detonazione della guerra in Ucraina, e i venti di burrasca che spirano da oriente, consigliano una navigazione prudente e al riparo del grande ombrello Nato.

Ora che Fratelli d’Italia, è divenuta “poliglotta” dote tra l’altro necessaria a un buon lupo di mare e si esprime benissimo in inglese, come in Spagnolo, ha il compito di traghettare l’Italia nei porti sicuri, dove il mare è più calmo, ed è più agevole effettuare quelle riparazioni alla nave, necessarie per riprendere la navigazione in mare aperto.

Parlo di riforme del sistema economico che mettano al centro la meritocrazia, che riescano a mettere la nave Italia in grado di prendere e gestire “il vento in poppa” della ricostruzione, che sempre segue i conflitti , per fare questo , serve un equipaggio coeso e all’altezza del compito, ottimi sono gli acquisti del prof. Tremonti, del dott. Carlo Nordio, e mi auguro seguiranno altri.

Il “Nostro mare” è stato culla di civiltà, su di esso hanno navigato le idee che hanno mosso il mondo, in questo momento storico è un mare infestato da pirati, e da barche alla deriva, è necessario saper evitare il “caos” e navigare sicuri verso l’orizzonte che si è prefisso.

De Ficchy Giovanni

Rispondi