Macron aumenta il vantaggio 57,5%

0
10

24 ore dopo lo scontro in tv arrivano quelli che sembrerebbero essere gli effetti della sfida di ieri tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen, con l’attuale presidente che si porta avanti di un ulteriore 1,5% per raggiungere il 57,5% (contro il 42,5%).

Macron aumenta il vantaggio

Con l’approssimarsi del ballottaggio delle elezioni presidenziali che si svolgerà domenica prossima, arrivano sulla stampa gli ultimi sondaggi di opinione. 

Una grande maggioranza dei francesi dichiara di votare Emmanuel Macron .

A tre giorni dal secondo turno delle elezioni presidenziali, Emmanuel Macron è davanti a Marine Le Pen di 15 punti nelle intenzioni di voto, secondo il barometro quotidiano prodotto da Ipsos-Sopra Steria per franceinfo e “Le Parisien-Aujourd’hui en France” .

Risultati oramai sempre più consolidati

Sempre meno numerosi gli elettori di Emmanuel Macron a dubitare: il 95% (+2 punti) afferma che la scelta è definitiva, solo il 5% riconosce di poter ancora cambiare idea.

Stessa progressione per Marine Le Pen: i convinti sono il 92% (+2 punti), gli indecisi l’8%. 

Tra coloro che intendono viaggiare il 24 aprile per votare in bianco o in bianco, il 58% si dice sicuro della propria scelta (+3 punti), e il 42% afferma di poter ancora cambiare idea.

Macron rappresenta una destra moderna, liberale, più adatta al contesto internazionale che sta vivendo in questo momento il paese d’oltralpe, la Le Pen invece è paladina di una destra arcaica, troppo conservatrice , retrograda , inoltre i rapporti intrattenuti con l’autocrata russo Putin, dai quali cerca costantemente di allontanarsi, senza successo, non le hanno certamente giovato

DE FICCHY GIOVANNI

Rispondi