Il dollaro sarà ancora la moneta di riserva internazionale ?

0
8
Ruble Bills Money Thousand Rubles Russia Russian

De Ficchy Giovanni

Il dollaro in fumo ?

Il dollaro è valuta di riserva mondiale, ma in Asia l’insofferenza cresce. 

Ho avuto il piacere di leggere diversi articoli, anche di economisti di prestigio che hanno prestato in passato la propria opera presso istituzioni internazionali quali i Fondo Monetario Internazionale, o altre , a banche o fondi di investimento internazionali, i quali sostengono che il dollaro presto sarà sostituito, da una nuova divisa internazionale che la soppianterà.

Come al solito quando si verifica una crisi internazionale quale quella che stiamo vivendo attualmente, sempre si parla di questo tema, è un tema ricorrente, e come sempre non è una possibilità concreta, e spiegherò il motivo.

La moneta internazionale usata per le riserve monetarie è chiaramente il dollaro nord americano, infatti , è usata per il 59% ed è considerata tanto sicura perché il paese che la emette ha la forza di poter scoraggiare qualsiasi attacco sul proprio territorio e essere in grado nella eventualità di rintuzzare, di liberare il proprio territorio .

Deve essere in grado di sanzionare chi non rispetta le regole del gioco, essere un paese dove esista realmente una certezza del diritto, ossia dove anche un privato possa far valere le proprie ragioni davanti al giudice, e questo deve essere in grado di sanzionare se fosse necessario anche il governo stesso del paese emittente uno Stato di Diritto.

Questo Paese deve essere un paese leader ed essere quindi tecnologicamente avanzato, deve avere delle risorse proprie ed essere quindi autosufficiente in scorte energetiche, in scorte alimentari, non avere vulnerabilità di sorta quindi.

Evidente che tale paese deve avere un mercato di riferimento molto vasto, in grado di assorbire velocemente gli shock, ad avere una bilancia dei pagamenti internazionali sempre in passivo, perchè la propria divisa deve poter arrivare in moltissime parti del mondo, e di conseguenza l’esportazione di valuta ed importazione di merci non devono avere soluzioni di continuità.

Riassumendo , Il dollaro è valuta di riserva mondiale.

Si aggiunga Il fatto che gli interessi reali sui prestiti in dollari e quelli anche nominali sui prestiti in euro sono negativi: il denaro in dollari ed in euro è praticamente senza costo.

Le banche centrali di tutto il pianeta ne acquistano grosse quantità attraverso asset in esso denominati, tra cui i titoli di stato americani.

In questo modo, si assicurano un mezzo di pagamento credibile a universalmente accettato per regolare gli scambi commerciali e finanziari.

Tra l’altro, gran parte delle materie prime si compra e vendere usando il dollaro anche quando nessuna delle parti è l’Americana, Il dollaro è credibile, espressione di un’economia libera, robusta, aperta e trasparente.

Non esiste una alternativa possibile

Chi crede che siamo prossimi alla fine del dollaro come valuta di riserva mondiale, semplicemente sbaglia perché un’alternativa pronta nel mondo non esiste.

La Cina ad esempio non soddisfa tutte le condizioni base perchè la sua moneta lo sia, il Rublo credo che lo abbiano capito tutti oramai , che siamo vicini al default della Russia.

Poiché circa i due terzi del Pil Mondiale è espressione delle monete occidentali, e purtroppo al mondo ancora moltissime persone sono oppresse da regimi totalitari, illiberali, passerà molto tempo prima che avvenga un cambiamento nella infrastruttura finanziaria internazionale

De Ficchy Giovanni

Rispondi