I russi sequestrano e minano l’ospedale di Polohy, nella regione di Zaporizhzhia

0
19

Le truppe russe hanno sequestrato e minato un ospedale distrettuale nella città temporaneamente occupata di Polohy, nella regione di Zaporizhzhia.

“Nella città temporaneamente occupata di Polohy, gli occupanti russi hanno sequestrato e minato l’area interna di un ospedale del distretto centrale.

 Al personale medico e ai pazienti è stato vietato di tornare alla struttura”, ha pubblicato l’amministrazione militare del distretto di Zaporizhzhia su Telegram ,

Si noti inoltre che i militari russi feriti sono rimasti in ospedale.

La Federazione Russa continua a bombardare pacifici villaggi e città nel distretto di Polohy.

 Quasi ogni giorno gli occupanti sparano sulle infrastrutture civili delle località di Mala Tokmachka e Orikhiv. 

Molte case e negozi vengono distrutti.

Ieri sera i soccorritori del Servizio di emergenza statale hanno spento un incendio presso la scuola d’arte del villaggio di Inzhernene, distretto di Polohy

De Ficchy Giovanni

Rispondi