Bruce Willis annuncia il ritiro gli è stata diagnosticata l’afasia

0
27
Bruce ha avuto alcuni problemi di salute ed è stata recentemente diagnosticata un’afasia, che sta influenzando le sue capacità cognitive”, ha scritto la figlia.

Bruce Willis va in pensione.

 Dice addio al cinema, all’età di 67 anni, dopo che i medici gli hanno diagnosticato l’afasia, una malattia che si traduce nella perdita della capacità di esprimersi e che intacca la capacità di comprensione.

La sua famiglia ha pubblicato un messaggio sui social network dando la notizia.

 “Agli incredibili fan di Bruce, come famiglia, vogliamo condividere che il nostro amato Bruce ha avuto alcuni problemi di salute e recentemente è stata diagnosticata l’afasia, che sta influenzando le sue capacità cognitive”, si legge nella dichiarazione. “Come risultato di questo e con molta considerazione, Bruce si sta allontanando dalla carriera che ha significato così tanto per lui”.

Questo è un momento davvero difficile per la nostra famiglia e siamo così grati per il vostro continuo amore, compassione e supporto.

Stiamo attraversando questo come una famiglia. 

Come dice sempre Bruce, ‘Live it up’ e insieme abbiamo in programma di fare proprio questo. 

Con affetto, Emma, ​​​​​Demi, Rumer, Scout, Tallulah, Mabel ed Evelyn”, si legge nella dichiarazione.

LA REDAZIONE

Rispondi