La verità sui biolab ucraini

0
11

Alcune persone hanno iniziato a “spacciare” la propaganda di Putin su queste strutture.

Perché alcune persone di destra sono cadute per la propaganda di disinformazione russa, in particolare per quanto riguarda il finanziamento statunitense dei biolab in Ucraina?

 Individui che dovrebbero saperne di più, come Tucker Carlson di Fox News, hanno promulgato l’affermazione erronea, formulata dai propagandisti di Vladimir Putin nel 2014, che gli Stati Uniti sono stati coinvolti nel finanziamento segreto della ricerca sulle armi biologiche in diversi laboratori in tutta l’Ucraina.

 Carlson suggerisce che il recente riconoscimento del sottosegretario di Stato Victory Nuland in un’audizione al Senato della preoccupazione per la pericolosa prospettiva che i biolab ucraini cadano nelle mani dei russi equivalesse ad un’ammissione che le affermazioni della propaganda russa sull’America a sostegno della ricerca sulle armi biologiche sono vere.

Come ha detto Carlson: “L’Ucraina ha armi biologiche? Oh, l’Ucraina ha strutture di ricerca biologica. Che cosa? Intendi biolab segreti come i biolab segreti che l’Ucraina sicuramente non ha? L’Ucraina ha quelli?

 Sì, lo fa”. Continua: “Sotto giuramento in un’audizione di commissione aperta, Toria Nuland ha appena confermato che la disinformazione russa che ci hanno raccontato per giorni è una bugia e una teoria del complotto e folle e immorale da credere è, in effetti, totalmente e completamente vera . Whoa.”

Il problema è che Nuland non ha fatto come sostiene Carlson; non ha mai ammesso che gli Stati Uniti stessero finanziando segretamente i laboratori di armi biologiche.

 Ciò che ha fatto Nuland è stato riconoscere ciò che è noto da tempo: gli Stati Uniti sono stati coinvolti nei laboratori biologici in Ucraina a seguito di un programma istituito nel 2005 per aiutare a prevenire lo sviluppo di armi biologiche . 

La ricerca sui patogeni non equivale a un programma di ricerca e sviluppo di armi biologiche.

Dopo la caduta e il collasso dell’Unione Sovietica, che si era segretamente impegnata in una vasta gamma di programmi di armi biologiche e chimiche, gli Stati Uniti erano preoccupati che questi materiali pericolosi potessero finire nelle mani sbagliate e hanno lavorato per accedere, contenere ed eliminare queste armi biologiche . 

Nel 1991, è stato istituito il Programma di riduzione delle minacce cooperativo per fare proprio questo.

Non esiste un’agenda segreta nefasta quando si tratta della preoccupazione del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti per quanto riguarda i biolab in Ucraina. 

Allora, perché individui come Carlson e Tulsi Gabbard lo fanno girare in quanto tale? Perché essenzialmente stanno trasportando l’acqua di Putin su questo?

La risposta potrebbe trovarsi in parte a Wuhan, in Cina. Quando un burocrate governativo di alto rango come il dottor Anthony Fauci mente sul finanziamento statunitense della ricerca sul guadagno di funzione in un laboratorio che sta studiando i coronavirus dei pipistrelli, in una città che sembra essere l’epicentro di una pandemia globale di coronavirus , allora sarebbe facile presumere che un altro alto funzionario governativo stia facendo la stessa cosa. 

Si è tentati di concludere che tutti i funzionari del governo sono corrotti e ingannevoli, e quindi non si deve credere a nessuno.

Inoltre, Carlson ha una visione del mondo anti-globalista. Non è una brutta cosa, ovviamente, ma tende a sostenere l’isolazionismo americano come soluzione per evitare i conflitti stranieri.

 Sfortunatamente, Carlson ha lasciato che la sua ideologia piuttosto che i fatti dirigessero le sue opinioni quando si tratta dell’Ucraina.

 Poiché giustamente detesta vedere gli Stati Uniti trascinati in un’altra guerra, sembra ansioso di suggerire che le azioni di Putin contro l’Ucraina non sono chiaramente sbagliate e potrebbero anche essere giustificabili.

 Questo è almeno in parte il motivo per cui ha fuso Nuland riconoscendo l’esistenza di biolaboratori in Ucraina con la sua presunta ammissione ai programmi di ricerca sulle armi biologiche degli Stati Uniti. 

Piuttosto che notare la distinzione, Carlson estrapola le attività nefaste.

I conservatori non sono ciechi di fronte alla corruzione del governo, e il fatto è che ci sono molte cose a Washington che devono essere ripulite. 

Tuttavia, promuovere la disinformazione per demonizzare più facilmente un avversario politico non serve a risolvere il problema. 

Se qualcuno di sinistra, incluso un funzionario del governo, dice la verità, ai conservatori non serve a nulla affermare il contrario semplicemente perché l’altro ragazzo è nella squadra sbagliata. 

Sebbene la leadership di Joe Biden sia terribile e praticamente tutta la sua agenda sia terribile per l’America, ciò non ci dà abbastanza spazio per rifiutare preventivamente ogni singola cosa che dice la sua amministrazione.

 La verità, non la squadra, dovrebbe essere ciò in cui i conservatori sono più impegnati

Tucker Carlson di Fox News

De Ficchy Giovanni

Rispondi