la capitale ucraina Kiev colpita da “missili da crociera o balistici”

La Russia ha spinto la sua invasione dell’Ucraina alla periferia della capitale venerdì dopo aver scatenato attacchi aerei su città e basi militari e inviato truppe e carri armati da tre lati in un attacco che potrebbe riscrivere l’ordine di sicurezza globale del dopo Guerra Fredda. 

Le esplosioni sono state sentite nella capitale ucraina di Kiev all’inizio di venerdì mentre le forze russe hanno insistito con un’invasione su vasta scala che ha provocato la morte di oltre 100 ucraini nel primo giorno intero di combattimenti e potrebbe eventualmente riscrivere la sicurezza globale del dopo Guerra Fredda ordine.

Le esplosioni sono risuonate prima dell’alba a Kiev quando il presidente dell’Ucraina ha chiesto aiuto internazionale per respingere un attacco che potrebbe causare enormi vittime e ripercussioni sull’economia globale

“I veicoli militari di Sumy si stanno muovendo verso Kiev”, ha detto Zhivitsky. “Molte attrezzature sono passate e si stanno dirigendo direttamente a ovest”.

Zhivitsky ha aggiunto che anche un’altra città nord-orientale, Konotop, è stata assediata. Ha esortato i residenti della regione a combattere le forze russe.

Dopo aver utilizzato attacchi aerei su città e basi militari, le unità militari russe si sono mosse rapidamente per assumere la sede del governo dell’Ucraina e la sua città più grande in quello che i funzionari statunitensi sospettano sia un tentativo sfacciato del presidente russo Vladimir Putin di smantellare il governo e sostituirlo con il suo stesso regime .

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy ha affermato che il governo aveva informazioni che “gruppi sovversivi” stavano invadendo la città e il segretario di Stato americano Antony Blinken ha affermato che Kiev “potrebbe benissimo essere sotto assedio” in quello che i funzionari statunitensi ritengono sia un tentativo sfacciato del presidente russo Vladimir Putin smantellare il governo e sostituirlo con il proprio regime.

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha detto ai legislatori in una telefonata che le forze meccanizzate russe entrate dalla Bielorussia si trovavano a circa 20 miglia da Kiev, secondo una persona che ha familiarità con la chiamata.

L’assalto, previsto per settimane dagli Stati Uniti e dagli alleati occidentali e intrapreso da Putin di fronte alle condanne internazionali e alle sanzioni a cascata, equivale alla più grande guerra di terra in Europa dalla seconda guerra mondiale.

 Mentre i missili russi bombardavano città e basi militari, i leader del governo hanno chiesto aiuto e forti sanzioni contro la Russia. I civili si sono ammassati su treni e auto per fuggire e gli avventori di un hotel sono stati indirizzati in un rifugio mentre le esplosioni risuonavano a Kiev.

I funzionari ucraini hanno già affermato di aver perso il controllo della centrale nucleare di Chernobyl dismessa, teatro del peggior disastro nucleare del mondo.

Rispondi