IL SINDACO DI OTTAWA

0
9
MANIFESTAZIONI A OTTAWA

dichiara lo stato di emergenza per fare fronte al blocco degli autotrasporti.

Il sindaco di Ottawa Jim Watson domenica ha dichiarato lo stato di emergenza per aiutare ad affrontare un’occupazione di 10 giorni senza precedenti, protestando contro i camionisti che hanno chiuso gran parte del centro della capitale canadese.

Questo riflette il grave pericolo e la minaccia per la sicurezza e la protezione dei residenti rappresentata dalle manifestazioni in corso e sottolinea la necessità del sostegno di altre giurisdizioni e livelli di governo“, ha affermato in una nota.

Watson, che si era lamentato all’inizio della giornata che i manifestanti erano più numerosi della polizia e controllavano la situazione, non ha fornito dettagli sulle misure che avrebbe potuto imporre.

Il “Freedom Convoy” è iniziato come un movimento contro l’obbligo del vaccino canadese per i camionisti transfrontalieri, ma si è trasformato in un punto di raccolta contro le misure di salute pubblica e il governo del primo ministro Justin Trudeau.

Tra la furia dei residenti per la mancanza di risposta ufficiale, domenica la polizia di Ottawa ha trasferito alcuni manifestanti e ha eretto nuove barricate, dicendo che stanno “raccogliendo prove finanziarie, digitali, di immatricolazione dei veicoli … e altre prove che verranno utilizzate nei procedimenti penali”.

Hanno anche annunciato che avrebbero represso le persone che tentavano di portare bombole per rifornire di carburante le centinaia di grandi camion che bloccano la maggior parte delle strade del centro città.

I manifestanti hanno paralizzato il centro di Ottawa negli ultimi nove giorni, con alcuni partecipanti che hanno sventolato bandiere confederate o naziste e alcuni hanno affermato di voler sciogliere il governo canadese. Gli organizzatori del convoglio affermano che non se ne andranno fino alla fine dei mandati sui vaccini.

Il ministro della Pubblica Sicurezza canadese Marco Mendicino ha dichiarato domenica che il governo non si tirerà indietro sulla questione.

“Abbiamo messo al ballottaggio la questione dei vaccini e dei mandati sui vaccini… nelle elezioni (2021) e stiamo semplicemente mantenendo la promessa che abbiamo fatto con il sostegno della stragrande maggioranza dei canadesi”, ha detto alla televisione della CBC .

Tra l’incessante squillo di clacson e fuochi d’artificio occasionali, una raffinata catena di approvvigionamento – tra cui saune portatili, una cucina comunitaria e castelli gonfiabili per bambini – ha sostenuto i manifestanti.

Il blocco ben organizzato si è basato in parte sui finanziamenti di simpatizzanti negli Stati Uniti, ha detto la polizia. GoFundMe ha cancellato la pagina delle donazioni di Freedom Convoy, facendo arrabbiare alcuni legislatori repubblicani statunitensi che si sono impegnati a indagare sulla mossa del sito web.

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il CEO di Tesla (TSLA.O) Elon Musk hanno elogiato i camionisti.

La polizia ha affermato di aver accusato quattro persone di crimini ispirati dall’odio e di indagare sulle minacce contro personaggi pubblici insieme al Federal Bureau of Investigation degli Stati Uniti.

Trudeau, che si sta isolando dopo essere risultato positivo al COVID-19 la scorsa settimana, ha escluso di utilizzare i militari per sciogliere la protesta. A causa di problemi di sicurezza, Trudeau e la sua famiglia hanno lasciato la loro casa in centro lo scorso fine settimana e la sua posizione non è stata rivelata.

Il primo ministro ha affermato che il convoglio rappresentava una “piccola minoranza marginale” e il governo non si sarebbe fatto intimidire. Circa il 90% dei camionisti transfrontalieri canadesi e quasi il 79% della popolazione ha ricevuto due vaccinazioni contro il COVID-19.

Gli organizzatori del convoglio hanno detto che si sarebbero astenuti dall’usare le trombe, domenica per quattro ore “come gesto di buona volontà”.

Un alto membro del governo liberale ha affermato che la facilità con cui il convoglio ha chiuso l’area intorno al parlamento e l’apparente impotenza della polizia è stata una “umiliazione nazionale”.

I conservatori di spicco dell’opposizione che hanno incoraggiato le proteste, compreso il farsi selfie con i camionisti, non hanno risposto alle richieste di commento. La scorsa settimana, il partito ha in parte abbandonato il suo leader per non aver inizialmente appoggiato il blocco con sufficiente entusiasmo.

Articolo di

Di Lars Hagberg e David Ljunggren

Tradotto da

Ettore Lembo

08/02/2022

Fonte (Reuters)

Allegato in originale.

https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2022/02/06/covidottawa-assediata-da-protesta-situazione-fuori-controllo_4ce99589-ecbb-4b5e-8860-a26e01f0e341.html

https://www.reuters.com/world/americas/protest-against-vaccine-mandates-paralyzing-canada-capital-mayor-says-2022-02-06/

Rispondi