L’Asse Berlusconi Salvini per Confermare il Governo Draghi

2
40
Uniti al centro

De Ficchy Giovanni

Berlusconi Annunciava mesi fà

«una federazione tra le forze politiche di centrodestra che sostengono il governo», di cui nel frattempo si sono perse le tracce, visto la risposta negativa giunta da Fratelli D’Italia , e i distinguo

dell’alleato leghista,  pochi giorni fà mi capitava di leggere su “Il Giornale“, la volontà di trasformare il suo partito , in un partito di “centro” , che suona come il vecchio ” tagliare le ali”,

L’ipotesi di rifondare il Centro , è periodicamente di moda nel nostro sgangherato paese, ma anche questa volta , destinato a fallire, per evidenti ragioni storiche, il momento attuale è totalmente diverso dal dopoguerra, e non serve nessun partito “cuscinetto” per evitare nuovi scontri sociali.

Il Ritorno al Proporzionale

Sarebbe come un salto indietro di trent’anni, servirebbe solo a rimescolare le carte sul tavolo, e a giustificare le geometrie variabili, che anche il Cavaliere adesso sembra gradire, poichè con il suo partito non riesce più ad essere determinante, e sogna insieme ai democristiani orfani del potere,

di poter tornare alla politica dei “due forni” , che consentiva alla Democrazia Cristiana, di raccogliere i voti a destra e spenderli poi sul campo del Centro Sinistra.

Salvini; “Noi con Giorgia Meloni non c’entriamo”

Ecco il suggello, la frase pronunciata durante il consiglio federale della Lega, sempre peggio, dopo essersi messo d’accordo con la Sinistra per far rieleggere Mattarella, correndo quasi verso di loro, la fotografia di un non politico, una cattiveria verso l’alleato che tra l’altro ha tradito…

Credo che Matteo Salvini ascolti troppo il suocero, il pregiudicato Denis Verdini, un democristiano ed ora Matteo cerca un nuovo “posizionamento politico”, ” Siamo quelli delle Autonomie” ” Non siamo la destra”.

Dovrà spiegarlo anche in Europa, soprattutto alla altra sua alleata Marine Le Pen, sarà costretto ad entrare con il suo partito nel PPE.

Questo progetto ridurrà e di molto lo spazio politico della Lega, e perderebbe inoltre tutti i voti dei “nostalgici” il consiglio di Verdini è chiaramente strumentale al progetto “centrista” , per questo asserisco che il “Capitano” non è un politico, è a mio avviso più un militante ed attivista, ma non ha visione politica, non costruisce, cambia di posizione continuamente disorientando i suoi stessi sostenitori.

C’eravamo tanto alleati

IL Governo Draghi

Appare adesso la panacea di tutti i mali, e Salvini e Berlusconi puntano dritto a riconfermarlo per altri cinque anni.

Una Autostrada per Fratelli D’Italia, serve una Grande Apertura

Variando di poco il posizionamento del partito che, mantenendo salde le proprie radici di destra, abbracci il mondo conservatore e liberale di destra, eliminando magari atteggiamenti contro producenti .

Questa situazione può sancire l’inizio di una nuova stagione politica per la costruzione di un nuovo e più moderno Centro-destra Conservatore e Patriotico italiano ed europeo, con la concreta possibilità di diventare Grande, un recente sondaggio vede infatti la possibilità di arrivare al 40%, per il partito della Meloni, sempre che riesca a far comprendere il vero cambiamento della Destra.

2 COMMENTS

  1. SPERO TANTO NON SIA VERO, CON QUELLO CHE AFFAMA I PADRI DI FAMIGLIA PERCHÉ NON HANNO VOLUTO FARSI LA TERAPIA GENICA SPERIMENTALE, AMCHE SUI BAMBINI, È IL MARCHIO INVECE CHE SUL BRACCIO SU IN FOGLIO DI CARTA, HITLER L’HA GATTO CONTRO UN’ALTRO POPOLO LUI CON LA LEGA E ALTRI LO HANNO FATTO CONTRO IL PROPRIO POPOLO.

    • GRAZIE PER L’ATTENZIONE DEDICATA, CONTINUI A SEGUIRCI, PURTROPPO DALLE NOSTRE INFORMAZIONI SEMBRA PROPRIO CHE IL CDX COME LO ABBIAMO CONOSCIUTO SIA DESTINATO A SCOMPARIRE, LA MELONI E’ L’UNICA CHE MANTIENE UN MINIMO DI COERENZA E DI INDIPENDENZA GRAZIE DI NUOVO

Rispondi