Ingegnere romano morto ad Amsterdam fermato il presunto killer

0
11

Al momento, l’unica certezza è che si sia trattato di una “morte violenta“.

L’ingegnere di Allumiere, era da poco rientrato ad Amsterdam per motivi di lavoro, è stato assassinato nella sua abitazione nei pressi del porto della capitale olandese, c’è un fermato ,  si tratterebbe di un uomo di origini nordafricane , che avrebbe ucciso il nostro connazionale con diverse coltellate.

Paolo Moroni aveva 43 anni

E’ previsto per domani lo sbarco nella capitale dei Paesi Bassi.  dei genitori di Paolo Moroni,

Intanto proseguono le indagini per fare luce sui contorni della morte del professionista, esperto nel settore dei software telefonici , per gli investigatori restano da chiarire le circostanze che l’hanno causata: proposito, l’ipotesi più accreditata è quella della rapina sfociata nel sangue.

De Ficchy Giovanni

Rispondi