Biden non è riuscito a “spegnere” il virus

0
3

Era una promessa impossibile e arrogante, ovviamente, ma il suo fallimento incombe ancora.

Metterò in atto un piano per affrontare questa pandemia in modo responsabile, l’ho già fatto. … Non ho intenzione di chiudere l’economia, non ho intenzione di chiudere il paese, ma ho intenzione di spegnere il virus”. —Joe Biden, 27 dicembre 2020

“Non esiste una soluzione federale. Questo viene risolto a livello statale”. —Joe Biden, 27 dicembre 2021

Biden e Fauci

La PANDEMIA ha mietuto più vittime sotto Biden che sotto Donald Trump, e questo dopo che il vaccino è stato creato e introdotto sotto Trump e poi politicizzato e imposto da Biden . Più di ogni altra cosa, l’ultimo anno ha dimostrato l’assoluta arroganza di un uomo – un uomo con facoltà mentali in allarmante declino – che pensava di poter guidare il governo federale nella sconfitta di un virus.

Ha detto a una teleconferenza dei governatori la scorsa settimana che improvvisamente è un fan del federalismo, ma questo significa solo che sta cercando di scaricare la responsabilità per il suo fallimento. (Ricordate quando la sinistra Chiamava Trump Hitler per aver adottato un approccio federalista?) Se Biden credesse davvero a ciò che ha detto, rescinderebbe ogni mandato che gli è stato conferito, annullerebbe i cani della sua amministrazione e offrirebbe scuse in prima serata per aver oltrepassato i limiti costituzionali mentre politicizzare grossolanamente la pandemia.

Inoltre, Biden dovrebbe scusarsi personalmente con Trump, di cui ha detto dopo 220.000 morti: “Chiunque sia responsabile di così tante morti non dovrebbe rimanere presidente degli Stati Uniti”. Biden, dopotutto, ha fallito  .

Non crede alle sue stesse parole, ovviamente, e non si ritirerà né si scuserà per nulla. Forse, tuttavia, la Corte Suprema lo rimprovererà severamente questa settimana per i mandati di vaccino del datore di lavoro e degli operatori sanitari.

L’arroganza non è l’unica colpa di Biden; anche bugie e inganni sono lassù. Biden ha trascorso tutto il 2021 promettendo più test Covid 19 , probabilmente perché tutto ciò che i suoi propagandisti di Leftmedia fanno è temere per l’ultimo allarmante aumento dei casi. Confermare i casi significa più test.

"Vorrei aver pensato di ordinare" 500 milioni di test rapidi a casa "due mesi fa", ha detto Biden la scorsa settimana. In effetti, Biden ha fatto un grosso problema ordinando la produzione di 500 milioni di kit di test in modo che le persone possano auto-testarsi rapidamente e isolare se necessario. Bene, Vanity Fair, non esattamente una pubblicazione di destra, dice che l'affermazione suona vuota perché a ottobre la sua amministrazione ha rifiutato un piano che avrebbe ottenuto 700 milioni di kit di test nelle case e sugli scaffali dei negozi prima delle vacanze.

“Vorrei aver pensato di ordinare” 500 milioni di test rapidi a casa “due mesi fa”, ha detto Biden la scorsa settimana. In effetti, Biden ha fatto un grosso problema ordinando la produzione di 500 milioni di kit di test in modo che le persone possano auto-testarsi rapidamente e isolare se necessario. Bene, Vanity Fair, non esattamente una pubblicazione di destra, dice che l’affermazione suona vuota perché a ottobre la sua amministrazione ha rifiutato un piano che avrebbe ottenuto 700 milioni di kit di test nelle case e sugli scaffali dei negozi prima delle vacanze.

Un giornalista ha chiesto a Biden perché il piano di test è stato rifiutato e lui ha detto: “Non l’abbiamo rifiutato”. Veramente? La storia di Vanity Fair è stata ben documentata con più persone citate. Qualcuno sta mentendo.

La realtà è che questa pandemia è diventata endemica e tutti dobbiamo imparare a conviverci. Farlo sarebbe molto più gestibile senza la mano pesante del governo che si abbatte su di noi.

Tradotto e redatto da Giovanni De Ficchy

Rispondi