Roma, Mr. Okay si lancia nel Tevere:

0
6

Il tradizionale tuffo nel Tevere, appuntamento imperdibile per tutti i romani alle 12.00 del 1 gennaio 2022 da ponte Cavour ci  sarà e sempre con Mister Ok.

Noi di Roma Sera Giornale siamo andati domenica mattina ad assistere al tradizionale salto da Ponte Cavour .

Mr Okay ha compiuto il gesto beneaugurante per dare il suo segnale di speranza e ritorno alla normalità. Ora sta a tutta la cittadinanza, soprattutto alla luce dell’ingresso da domani del Lazio in zona gialla, perseverare nel buon senso per svegliarsi quanto prima dall’incubo della pandemia.

Quest’anno dedico il mio tuffo ai miei figli e ai campioni di tuffi che gareggeranno ai campionati europei di nuoto del 2022 che si disputeranno a Roma, gli spiegherò cosa vuol dire tuffarsi nel Tevere.”

Un augurio che viene tramandato dal 1946 quando un un belga che abitava qui in Italia Rick De Sonay decise che proprio da quel primo gennaio in poi gli auguri a Roma andavano fatti così, tuffandosi da Ponte Cavour.

Appena salgo sul ponte, un attimo prima di sentire lo sparo del cannone del Gianicolo, ho l’adrenalina a mille, poi appena mi tuffo e salgo in superficie comincio a tremare perché scarico la tensione e mi resta solo l’ entusiamo del risultato raggiunto».

«L’anno prossimo – dice Palmulli -, dopo essermi tuffato nel Tevere, nel Tamigi e nella Senna, mi piacerebbe gettarmi dal ponte Carlo di Praga. Ho 69 anni, credo di averne fatti abbastanza di salti e questo mi inorgoglisce molto» – Questo dice Palmulli e chissa’ se lo farà?.

De Ficchy Giovanni

Rispondi