Aumenti dei Prezzi

0
5

Rincaro delle materie prime e prezzi alimentari alle stelle

se ne stanno rendendo conto tutti. Le quotazioni delle materie prime alimentari hanno raggiunto il massimo dal 2011, e il rincaro dei prezzi dell’energia ha comportato ulteriori aumenti nei costi di produzione.

Energia Elettrica ;

dal 1° gennaio 2022 entreranno in vigore nuovi aumenti per le bollette luce e gas

Il prezzo medio per mille chilowattora è passato da 39 euro a 418. La soluzione del ministro Roberto Cingolani? «Turbine eoliche e parchi solari nei quartieri, oppure rinunciate a auto, aria condizionata e cellulari»

Sono attesi rincari fino al 61% senza l’intervento del Governo,

costante crescita del prezzo delle materie prime energetiche. 

Bar e caffetterie

ritoccheranno i prezzi delle consumazioni (al bancone e al tavolo), a far data dal primo gennaio 2022. Ultimi a ricorrere agli aumenti – dopo forni e panifici, pasticcerie – gli esercenti di Bar e Caffetterie modificheranno in maniera autonoma e senza indicazioni di cartello da parte delle rispettive associazioni di categoria, i loro listini nella misura del 25%.

Turismo

 Gli aumenti sono però generalizzati: il costo dei servizi forniti da alberghi del 12% e quelli dei ristoranti sono saliti del 2,9%.

a surriscaldare i prezzi internazionali sono stati i cereali con un aumento del 23,3%, seguiti dai lattiero caseari con +19%, dallo zucchero con +40% e dai grassi vegetali che registrano un significativo +51,4%.

Ritengo che vari fattori concorrano a questo andamento ; al un calo di produzione per eventi meteorologici inaspettati o gravosi, le note limitazioni all’operatività dettate dalla pandemia da covid-19, la successiva ripresa e la conseguente aumentata richiesta di alimenti, si sono agganciate dinamiche di accaparramento e speculazione.

L’aumento dei prezzi genera inflazione

L’auspicio è che vi siano interventi finalizzati a colmare il gap causato dalla recessione 2021 per accompagnare la prossima crescita economica verso un percorso che sia solido e duraturo.

Giovanni De Ficchy

Rispondi