Omicidio a Roma, 30enne ucciso a colpi di pistola nell’androne di un palazzo: caccia al killer

La polizia è intervenuta in via Francesco Maria Greco, nel popoloso quartiere della periferia occidentale della Capitale

A colpire un sicario che avrebbe sparato a brucia pelo, all’addome e al fianco, la vittima sarebbe di origine romena, ben noto alle forze dell’ordine,

L’allarme è stato dato attorno alle 8.00. Il corpo giaceva davanti l’ascensore, come se fosse stato colto dal killer mentre saliva. Si è presentata così la scena del crimine, che racconta un brutale omicidio consumato a Roma nella mattinata di sabato 4 dicembre

Sul posto la polizia e i carabinieri, oltre al personale della scientifica.

Si indaga su un regolamento di conti per quella che sembra un’esecuzione in piena regola,  è caccia al killer.

Cosa ci faceva lì?  forse era in fuga, oppure aveva un incontro , agli investigatori il rebus

De Ficchy Giovanni

Rispondi