La miocardite atterra sulla Serie A. Stagione (e carriera) finita per Obiang del Sassuolo?

    0
    11

    Pedro Obiang, centrocampista del Sassuolo, è stato colpito da una miocardite dopo la somministrazione del siero per il Covid. “La Verità” aveva rivelato: “Non è mai stato positivo al Coronavirus”

    Dopo pallavolo e ciclismo anche il calcio viene toccato dai danni da vaccino. Pedro Obiang starà fuori almeno 6 mesi, ma la paura è un’altra: stagione e carriera finita per il calciatore della Serie A? Molto probabile. (E forse sarà anche l’ultima preoccupazione del calciatore africano)

    Un medico dell’ospedale di Modena, che ha curato Obiang, il quale vuole restare nell’anonimato, ha dichiarato a La Verità che il giocatore starà fermo per 6 mesi, ma il rischio di un ulteriore stop, se non definitivo, è più che plausibile: “No, non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era vaccinato, ma non credo ci sia una correlazione diretta con questo. Comunque, adesso dovrà osservare un periodo di stop dall’attività agonistica di circa 6 mesi, poi servirà un’ulteriore valutazione.

    Redatto Da Giovanni De Ficchy Ed Eros Spada

    Rispondi