Site icon Roma Sera Giornale

AFGHANISTAN: SCACCO MATTO A BIDEN

Fa riflettere l’ipocrisia della politica governativa Italiana, oramai all’apice della incongruenza, della confusione e della totale mancanza di credibilità. Mancanza di credibilità accompagnata e guidata da quei paesi dove la credibilità è stata distrattamente resa nulla dalle vicende di queste ore che avvengono in Afghanistan. Paesi che, sembra proprio, abbiano imposto a gli Italiani governi di….. Molto lontani dal volere popolare.
Così, mentre il mondo subisce ancora dei pericolosi ed incredibili tracolli di civiltà, di dignità, di umanità, solo apparentemente per fini religiosi, ma subliminalmente per i classici motivi economici, i nostri governanti, che dovrebbero seguire con preoccupazione ed attenzione le vicende drammatiche che arrivano dall’Afghanistan, se ne stanno al mare “a mostrar le chiappe chiare” come dice il noto brano estivo, senza Mascherine e distanziamento, imposti al popolo plebeo e schiavo, creando assembramenti, e per di più unendosi a governatori regionali ed altri. Il tutto dopo aver messo singolarmente gli Italiani, attraverso decreti legge e DPCM, nelle gabbie dei polli ed averli sottoposti a TSO. E, per chi non accetta, tolta ogni libertà a coloro i quali si rifiutano di subire il trattamento non obbligatorio ma obbligato.
Biden, gli USA, l’Europa, la NATO e L’ONU, messi sotto Scacco e ridicolizzato come non mai dai Talebani.
Come non ricordare la frase, fuori onda, di un noto direttore televisivo ?
“CHE FIGURA DI MERDA.”
E… scusate il francesismo.
(Ettore Lembo)

Redatto Da Giovanni De Ficchy Ed Eros Spada

Exit mobile version